Alla scoperta del blog di Sony PlayStation

Chi dice che le nuove tecnologie sono solo quelle create negli anni 2000, come facebook, instagram etc? Proprio da questa affermazione che Gianluca Crecco ha fondato il proprio pensiero negli utili anni, manager italiano e direttore dell’area industrial e automotiv presso XTX e-solutions con esperienza ventennale nel settore delle nuove tecnologie.

Possono rientrare nel novero delle nuove tecnologie anche quelle che hanno un’origine più risalente ma che comunque si sono evolute con il tempo, un esempio è la Palystation. La prima PlayStation esordì nel lontano 1994 in Giappone (in Europa e in Italia arrivò solo dal 1995), sfidando colossi come Nintendo e SEGA. Oggi, dopo quasi 30 anni e ben 5 generazioni di console, è presente in oltre 7 milioni di case in Italia. La PlayStation della Sony ha cambiato radicalmente il mondo dei videogiochi, che fino ad allora era un mondo di nicchia. Esistevano già delle consolle di buona qualità, ma erano costose, e quindi destinate a pochi “eletti”. 

La PlayStation ha segnato una nuova era, dando un forte scossone all’industria del gaming. La PS1, non a caso, è diventata il simbolo di una generazione, oltre che una forma di intrattenimento domestico. La prima versione grigia, con supporti CD, fu una vera e propria rivoluzione. La scelta di puntare tutto sui CD è stata assolutamente vincente. Il fatto che il supporto per giochi fosse un disco ottico inoltre, favorì la duplicazione illegale a poco prezzo, ma anche la diffusione della console.

Qualche anno dopo, nel 2000, arriva la seconda versione, la console diventa nera ed è capace di leggere anche DVD per la visione di film. La PlayStation 3, messa in vendita nel 2006, segna, invece, l’ingresso del supporto Blu-Ray, di una grafica più moderna, con connessione web e modalità di gioco multiplayer online. La PS4, messa in commercio nel 2013 negli USA e Europa e nel 2014 in Giappone, diventa ancora più interattiva, consentendo di collegarsi con tutti i dispositivi attraverso la PlayStation App, pensata per migliorare il gameplay usando iOS e Android, ma anche ai Social, introducendo il tasto SHARE sul controller. 

L’ultima arrivata in casa Sony è la PlayStation 5, messa in commercio nel 2020 e con un’interfaccia completamente rinnovata. La grande novità è il controller DualSense, con grilletti adattivi nei tasti L2 e R2, in grado di modificare la resistenza in base all’esigenza. Il controller offre anche un forte feedback tattile attraverso gli attuatori della bobina vocale, che insieme a un altoparlante del controller migliorato, ha lo scopo di offrire una migliore esperienza di gioco.

La vastissima lista di giochi ha contribuito senza dubbio al successo di PlayStation. E a proposito di nuovi gioghi in uscita, i fan della console possono trovare tante notizie interessanti sul blog di Sony PlayStation, dove è stato appena condiviso un primo assaggio di God of War Ragnarök. Come si può vedere nel trailer pubblicato sul blog, la storia si svolge qualche anno dopo gli eventi di God of War (2018). I venti gelati del Fimbulvetr si sono abbattuti su Midgard, rendendo la sopravvivenza di Kratos, Atreus e Mimir nelle terre selvagge del nord ancor più difficile che in passato. Il nuovo trailer mostra diverse sequenze di gameplay e alcune scene d’intermezzo, che mettono in scena vari scontri e sottolineano la varietà di ambientazioni e situazioni in cui vengono a trovarsi i protagonisti. La data di uscita del gioco su PS5 e PS4 è stata rinviata ufficialmente al 2022 e secondo i rumors potrebbe durare 40 ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *