Le certificazioni Google Ads

Google AdWords è la piattaforma pubblicitaria di Google. Dal 24 agosto 2018 Google AdWords ha preso il nome di Google Ads. Google Ads rappresenta lo strumento che consente la promozione di un sito web mediante il posizionamento non organico. Il posizionamento non organico di Google si realizza attraverso quegli spazi dedicati da Google all’interno della pagina di un sito web, come risultato delle ricerche dell’utente, che si ottengono dopo la query di un termine specifico. Un sito web che usa Google Ads si posizionerà nella parte collocata sopra ai risultati organici o nella colonna di destra. Google Ads è una piattaforma che genera annunci pubblicitari, situandoli negli spazi che Google ha disposto. Avere un sito web che usi in modo adeguato Google Ads è importante, perché aiuta ad incrementare la competitività nel settore. L’uso della piattaforma Google Ads è fondamentale per chi ha un sito web di ecommerce, lo sa bene Gianluca Crecco, esperto di informatica ed appassionato di nuove tecnologie. lo stesso Crecco nel suo blog chiarisce l’ importanza di sapere gestire la piattaforma Google Ads, ed i vantaggi che se ne possono ottenere. Google Ads funziona attraverso il sistema delle keywords. Individuando un gruppo di parole chiave adeguato, attraverso Google Ads è possibile creare una campagna pubblicitaria per un sito web ed indirizzare la campagna verso un preciso target di pubblico. Sarà importante individuare parole chiave non troppo inflazionate per dare successo alla campagna attraverso la piattaforma Google Ads. I tool di Google aiutano alla ricerca e alla pianificazione delle parole chiave per attivare e garantire il buon funzionamento di una campagna attraverso Google Ads. Il Keyword Planner è il tool specifico di Google che guida alla selezione delle keywords per attivare una campagna con Google Ads. La giusta scelta delle parola chiave agevola il posizionamento SEO del sito web per cui si attiva una campagna pubblicitaria con Google Ads. Decise la campagna da attivare e le parole chiave da usare, sarà importante decidere il prezzo che si è disposti  a pagare al motore di ricerca Google per ogni click ed il budget quotidiano. Google Ads funziona con un sistema chiamato Pay per Click (PPC). Tutte le volte che un utente di Google clicca sull’annuncio pubblicitario, Google decurta dal budget quotidiano la quota prestabilita per la campagna Google AdWords, fin quando il fondo previsto non si esaurisce. È importante organizzare e creare campagne pubblicitarie con la piattaforma Google Ads in grado di massimizzare il rapporto budget previsto/click, così da non spendere cifre enormi per parole chiave inflazionate o troppo ricercate. Dunque, una buona campagna Google Ads ruota intorno a tre elementi importanti: parole chiavi efficaci, Pay per Click (PPC) ben gestito e coerenza. Attraverso la colonna “tutte le conversioni” all’interno di un sito web, è possibile tenere sotto controllo tutte le conversioni generate dalla campagna Google Ads. La conversione secondo il sistema di Google Ads è l’azione conteggiata quando un utente interagisce con un annuncio o fa click su un video, per poi eseguire un’azione produttiva per l’attività legata al sito internet per cui è attivata la campagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *